Altro

Quali sono stati i papi più amati di sempre?

Nel corso della storia la figura del papa è cambiata moltissimo. Da politici a uomini vicini ai più deboli, ecco i papi più amati. Quali sono stati i papi più amati di sempre?

Nel corso della storia la figura del Papa è cambiata radicalmente. Da politico a persona vicina ai più deboli e ai poveri, il pontefice di oggi è lontano anni luce da quelli dei secoli passati.


Basta pensare a Papa Francesco e al modo in cui si approccia ai fedeli. Bergoglio sta dimostrando come dolcezza e affabilità paghino. Il papa è riuscito a riavvicinare alla Chiesa milioni di fedeli da tutto il mondo, grazie alla gentilezza e al suo stare dalla parte degli indigenti.


Generalmente tutti i papi arrivati dopo gli anni '50 del 1900 sono stati amati dai fedeli. Joseph Ratzinger, nonostante abbia dovuto raccogliere la pesante eredità di Giovanni Paolo II, nel corso del tempo è riuscito a farsi apprezzare dalla gente. Il suo carattere leggermente più riservato lo ha reso simpatico anche ai più scettici. Benedetto XVI è anche ricordato per essere stato uno dei papi meglio visti anche dal mondo clericale.


Prima di lui, uno dei più grandi "rivoluzionari" è stato Giovanni Paolo II. Wojtila è sopravvissuto a un attentato, ha viaggiato tantissimo, è stato amico dei poveri. Il papa polacco ha davvero rappresentato un segno di rottura all'interno del mondo ecclesiastico, svecchiandolo radicalmente.


Ancora oggi è amatissimo anche il suo predecessore, Giovanni Paolo I. Con un pontificato di appena 33 giorni, Giovanni Paolo I è stato uno dei papi a durare meno nella storia, ciò nonostante la sua dolcezza e il suo carattere solare hanno lasciato un profondo segno nella Chiesa. La sua innata simpatia gli ha permesso di essere soprannominato il "sorriso di Dio".


E a te quale papa è piaciuto di più? Faccelo sapere votando il sondaggio qui sotto.

Codice da incorporare Normale Grande

Advertisement

Potrebbero interessarti anche:
Commenta