Altro

Omicidio Loris: Veronica Panarello avrebbe confessato

Secondo il settimanale "Giallo" Veronica Panarello avrebbe confessato agli inquirenti di aver ucciso il figlioletto Loris Omicidio Loris: Veronica Panarello avrebbe confessato

Ho caricato il corpicino di Loris in auto e l’ho coperto con un giubbotto per paura che i vicini lo vedessero. Dopo averlo occultato nel canalone, sono tornata a casa. Ho preso la fascetta, gli elastici e la cintura e li ho messi nelle tasche del giubbotto, portando in mano le mutandine. Avviandomi verso l’uscita sono inciampata nello zaino di Loris e allora ho preso anche quello. Ho guidato fino a una rotonda. Sono scesa dall’auto e mi sono diretta verso il canneto, dove ho buttato lo zainetto. Ho gettato gli elastici dal finestrino mentre andavo al Castello di Donnafugata per partecipare al corso di cucina. La fascetta, la cintura, le mutandine e il sacchetto della spazzatura che contenevano altre fascette li ho gettati in un cestino. Ho partecipato al corso in stato confusionale".

 

Con queste parole, Veronica Panarello avrebbe confessato agli inquirenti di aver scaricato in un canalone il corpicino del figlioletto, Loris Stival, morto il 29 Novembre del 2014.

 

Le parole pronunciate dalla giovane donna al magistrato di Agrigento, dove si trova in carcere, rappresentano un considerevole passo in avanti nella risoluzione del caso, questo perché, per la prima volta in oltre un anno di indagini, la Panarello avrebbe finalmente ammesso di non aver lasciato il bambino a scuola, come precedentemente sostenuto. Loris sarebbe dunque morto a casa.

 

Sull'incompetenza della Panarello come madre, pesano anche le parole del pediatra del bambino, secondo il quale, prima di morire, Loris avrebbe perso molto peso in poco tempo.

 

A riportare la storia è stato il settimanale Giallo, che da sempre si occupa di casi rimasti irrisolti, come quello del piccolo Loris Stival.

 

Tu che cosa ne pensi? Vota il sondaggio qui sotto.

Pensi che Veronica Panarello sia colpevole?

Codice da incorporare Normale Grande

Advertisement

Potrebbero interessarti anche:
Commenta