Sport

Leicester: sosia di Ranieri porta a letto 26 donne

In Gran Bretagna un uomo ha sfruttato la sua incredibile somiglianza con l'allenatore del Leicester per avere rapporti con 26 donne Leicester: sosia di Ranieri porta a letto 26 donne

Claudio Ranieri è senza ombra di dubbi uno degli uomini più famosi e ammirati nel mondo del calcio. La sua vittoria nella premier league inglese con la piccola squadra del Leicester è servita da lezione a molti altri team teoricamente più forti, che evidentemente non si sono impegnati abbastanza.

 

A ispirarsi al grande tecnico italiano è stato anche un uomo inglese che, sfruttando la sua incredibile somiglianza con il grande Claudio, ha ben pensato di spacciarsi per lui, per un fine quanto mai curioso. L'uomo ha infatti fatto credere alla bellezza di 26 donne di essere proprio l'allenatore del Leicester, per poter avere con loro rapporti sessuali.

 

A raccontare per primo la storia è stato il quotidiano sportivo “Sunday Sport”, che ha dedicato all'uomo la prima pagina.

 

Il furbo 56enne, di nome Alan, ha dichiarato al Sunday Sport “Ogni volta che uscivo per strada una donna si avvicinava per corteggiarmi. Ho solo ceduto al fascino delle sue fan”.

 

Insomma, sembra quasi che si voglia discolpare, ma pare davvero poco probabile che l'uomo non abbia volontariamente approfittato di una situazione del genere che, per quanto paradossale, non può non far ridere.

 

Per non farsi riconoscere, tra le altre cose, Alan avrebbe anche finto l'accento italiano, che caratterizzada sempre il parlato di mister Ranieri.

 

Insomma davvero una storia al limite dell'assurdo in cui le vittime non sono solo le povere donne 'truffate', ma anche il mister, che avrà fatto di certo la solita figura dell'italiano latin lover e un po' guascone.

 

Tu che cosa ne pensi? Vota il sondaggio qui sotto.

[foto: 101greatgoals .com]

Ti diverte questa vicenda?

Codice da incorporare Normale Grande

Advertisement

Potrebbero interessarti anche:
Commenta