Cinema & TV

I migliori film del 2014 da vedere assolutamente

Ecco i migliori film usciti lo scorso anno e che non devi assolutamente perdere! I migliori film del 2014 da vedere assolutamente

I film sono da sempre tra i prodotti di intrattenimento che maggiormente attira il pubblico. Alcuni di essi, però, rappresentano delle vere opere d'arte che meritano di essere ammirate da tutti.

 

Ma quali sono i film del 2014 da vedere assolutamente?

 

01- Grand Budapest Hotel di Wes Anderson, con Ralph Fiennes, Bill Murray, Tilda Swinton, Edward Norton e Harvey Keitel. Il film è una delle commedie più brillanti e divertenti degli ultimi anni e narra la storia di Monsieur Gustave (concierge del Grand Budapest Hotel) e del suo giovane aiutante Zero, costretti ad affrontare tutta una serie di peripezie nel periodo del nazismo.

 

02- Interstellar di Cristopher Nolan con Matthew McConaughey, Anne Hathaway e Michael Caine. La pellicola, di stampo fantascientifico, narra di una Terra ormai morente, che deve continuamente affrontare carestie di ogni genere. L'ingegnere Cooper (McConaughey), assieme ad altri astronauti, dovrà cercare un pianeta sul quale gli umani possano trasferirsi, per evitare di morire. Lo script, nonostante qualche calo di tensione e qualche momento fin troppo prevedibile, sa di certo catturare l'attenzione. Il tutto è sostenuto da una regia imponente e da effetti speciali da mozzare il fiato.

 

03- Whiplash di Damien Chazelle con Miles Telle e J.J. Simmons. Il film narra la storia di Andrew, un aspirante batterista, che dovrà subire qualsiasi tipo di angheria da parte di Terence, suo professore. La pellicola è stata definita da molti una delle migliori opere musicali degli ultimi 10 anni, grazie a una trama che scorre via senza intoppi e cali di tensione. La riuscita del film è garantita, anche grazie a un'ottima regia e a una colonna sonora splendida.

 

 

04- The Imitation Game di Morten Tyldum con Benedict Cumberbatch e Keira Knightley. Il film, uno dei maggiori incassi della scorsa stagione, narra delle vicende del matematico Alan Turing, che decide di collaborare con il Regno Unito per porre fine quanto prima al conflitto armato con la Germania, durante la seconda guerra mondiale. La pellicola si basa sulla biografia di Turing ed è stata acclamata da pubblico e critica per la grande interpretazione di Cumberbatch, che è stato nominato all'Oscar per il miglior attore protagonista.

 

05- Il sale della Terra di Wim Wenders e Juliano Ribeiro Salgado. In questo caso siamo di fronte a un documentario che ritrae poeticamente le opere del fotografo brasiliano Sebastião Salgado. Nonostante abbia 'perso' l'Oscar al miglior documentario, Il sale della terra rimane un'opera di grandissimo spessore e fascino indiscutibile.

 

06- Birdman o l'imprevedibile virtù dell'ignoranza di Alejandro González Iñárritu con Michael Keaton, Edward Norton ed Emma Stone. Questa meravigliosa commedia surreale vanta un cast formato solamente da attori di grandissimo spessore e sopratutto può contare su una regia solida come poche altre. La storia narra di un attore ormai decaduto, con una vita privata disastrosa, che cerca di risollevarsi intraprendendo una carriera a Broadway. Acclamato da pubblico e critica, Birdman di Iñárritu è di certo una delle opere migliori uscite in questi ultimi 10 anni dall'industria cinematografica americana, grazie anche al suo stile riconoscibile fin dalle prime scene: l'esteso uso del piano sequenza lo rende estremamente 'ritmato' ed appassionante.

 

 

07- Gone Girl di David Fincher con Ben Affleck, Rosamund Pike, Neil Patrick Harris e Tyler Perry. David Fincher torna a dettare legge dopo il poco riuscito remake di 'Uomini che odiano le donne'. La pellicola si basa sul romanzo drammatico di Gillian Flynn, 'L'amore bugiardo'. Il film è stato acclamato da pubblico e critica, che hanno lodato le prove di tutto il cast e la regia di Fincher.

 

08- Quando c'era Marnie di Hirosama Yonebayashi. Il film, una pellicola animata prodotta dal leggendario Studio Ghibli parla dell'apparente amicizia stretta tra due bambine: la protagonista Anna e Marnie, bambina proveniente da una famiglia ricca. La storia assume di risvolti inattesi quando Anna non trova più Marnie nella sua casa. Il film non è di certo l'opera più rappresentativa dello Studio Ghibli, ma le animazioni ti lasceranno senza fiato.

 

09- Italy in a Day - Un giorno da italiani di Gabriele Salvadores. Il film di per sé non rappresenta di certo l'opera più importante di Salvadores, ma l'estrema originalità del progetto gli garantisce un posto in questa classifica. La pellicola è infatti formata da diversi video inviati al regista da 627 italiani.

 

10- Timbuktu di Abderrahmane Sissako. La pellicola, prodotta in Mauritania, parla della vita di un pastore e della sua famiglia, che vengono bruscamente interrotte quando nel loro villaggio arrivano i jihadisti. Nonostante la trama possa sembrare abbastanza standard, in realtà il film gode di attimi di grande tensione ed è sostenuto da performance di assoluto spessore.

 

Tu cosa ne pensi? Vota il sondaggio qui sotto.

Codice da incorporare Normale Grande
Potrebbero interessarti anche:
Commenta