Politica

Corea del Nord: i missili potrebbero raggiungere l'Europa

Secondo la ministra della difesa francese, Florence Parly, i missili che sta testando la Corea del Nord potrebbero raggiungere l'Europa Corea del Nord: i missili potrebbero raggiungere l'Europa

Il comportamento di Kim Jong-un preoccupa ormai da tempo i capi di stato europei: i continui test di armi nucleari rappresenta una vera e propria minaccio non solo per la Corea del sud e per gli Stati Uniti, da sempre nemici numero uno della piccola nazione asiatica, ma anche per il vecchio continente.


Non ne ha dubbio alcuno Florence Parly, ministra della difesa francese, secondo la quale i missili testati dalla Corea del Nord potrebbero raggiungere l'Europa prima del previsto. Nel corso di un incontro ufficiale con il corpo militare francese tenuto a Tolone, la politica ha affermato "Lo scenario di una escalation verso un grande conflitto non può essere scartato. L'Europa rischia di essere alla portata dei missili di Kim Jong Un prima del previsto".


Nonostante la grande preoccupazione alla nostra latitudine, sembra proprio che gli Stati Uniti rimangano il vero obiettivo del dittatore asiatico: nel corso di un incontro all'ONU, infatti, l'ambasciatore nord coreano Han Tae Song ha dichiarato "Gli Usa riceveranno altri pacchi regalo dal mio Paese fino a quando ricorreranno a incoscienti provocazioni e futili tentativi di mettere pressione sulla Repubblica popolare democratica di Corea". Naturalmente i pacchi regalo altro non sono che i missili testati negli ultimi giorni, che avevano infiammato gli animi dei politici sud coreani e giapponesi.


Che sia arrivata veramente l'ora che l'Europa cominci a temere sul serio un attacco da parte di Kim Jong-un?
Tu che cosa ne pensi? Vota il sondaggio qui sotto.


[fonti articolo: ilmessaggero.it, repubblica.it]
[foto: nbcnews.com]

Credi che la ministra francese abbia ragione?

Codice da incorporare Normale Grande
Potrebbero interessarti anche:
Commenta