Viaggi

2016: sarà un anno all'insegna di lunghi ponti festivi

Secondo un'attenta analisi, il 2016 sarà un anno ricco di giorni di vacanza e di ponti festivi. Basterà scegliere bene le ferie. 2016: sarà un anno all'insegna di lunghi ponti festivi

Il 2016 sarà un anno rilassante e ricco di ponti feriali: in alcuni periodi, con soli sette giorni di ferie, si potrà rimanere a casa per un mese intero.

Questo è quanto si può notare, analizzando attentamente il calendario dell'anno che verrà.

In alcuni momenti, chiedendo non più di due giorni di riposo dal lavoro, si potrà rimanere a casa per l'intera settimana, lontani dallo stress quotidiano. L'unica cosa a cui si dovrà fare attenzione, sarà lo 'studiare bene' i momenti in cui chiedere al proprio datore di lavoro i giorni di ferie.

 

Alcuni mesi, poi, saranno particolarmente leggeri: a Gennaio, ad esempio, basterà chiedere le ferie per i giorni 7 e 8, per riposarsi addirittura cinque giorni.

Differente è, al contrario, il caso per i mesi di Marzo e di Aprile, in cui due lunedì festivi (il 28 nel primo caso e il 25 nel secondo), regaleranno a tutti i lavori due lunghi week end lontani dalle fatiche lavorative.

Anche nei mesi estivi non mancheranno momenti di maggiore calma: a Giugno, ad esempio, chiedendo di essere liberi per i giorni 1 e 3, ci si potrà allontanare dai propri compiti per una settimana.

Tra novembre e dicembre, in fine, chiedendo solamente 7 giorni di ferie, ci si riposerà la bellezza di un mese intero.

 

Insomma, basterà studiare con un po' di pazienza il calendario dell'anno a venire ed ecco che i prossimi 365 giorni potrebbero rivelarsi, quanto meno, non tanto stressanti quanto quelli del 2015. Sempre che non tutti i colleghi, poi, abbiano avuto la vostra stessa idea.

Codice da incorporare Normale Grande
Potrebbero interessarti anche:
Commenta