• Anno di Nascita: -0470
  • Nato a: n.d.
  • Anno di Morte: -0410
Ippocrate di Chio

Membro della scuola pitagorica ne venne espulso per la condotta riprovevole: la vendita di conoscenze geometriche in cambio di denaro. Fu allievo di Enopide di Chio. Con un secolo abbondante di anticipo su Euclide scrisse un'opera intitolata Elementi, di cui non è stato conservato neppure un frammento. La sua fama di uomo di scienza non va di pari passo a quella di uomo d'affari. Dedito al commercio, fu vittima di una truffa in cui perse tutto il suo denaro.

Wikipedia
Commenta